Trst: il futuro è nelle nostre mani.

Siamo la popolazione di una città incantevole, lasciata andare in totale declino, eppure qualche decennio indietro c’era uno splendore ed un benessere che ci è stato portato via con la repressione e barattato a nostra insaputa, portando in conclusione all’isolamento e alla perdita assoluta della identità di Trieste.

Il periodo attuale in cui viviamo ha bisogno di rafforzarsi e di ricredersi attraverso il cambiamento nel ciclo di vita quotidiano della nostra società. Lasciarsi trascinare dalla Bora fa sì che dimentichiamo che solo quando la volontà e l’unione hanno una fusione in un unico scopo comune, noi il popolo, siamo in grado di migliorare il nostro futuro. Per fare questo ci vuole una consapevolezza unitaria: Trieste è una città piena di Amore: entra in questo incantesimo.

Le esigenze del nostro Territorio crescono a dismisura: mancanza di lavoro e di economia sostenibile, aumento dei luoghi inutilizzati e inutilizzabili, chiusura di attività imprenditoriali,  smarrimento della cultura dei molteplici etnie che fanno parte questa realtà.

Chiediamo a tutti Voi di mettere le mani sulla coscienza e agire in nome dei nostri antenati e di nostri figli, Trieste è di tutti e tutti sono figli di Trieste.

Cari giovani e muleria di Trieste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *